szpi

Il servizio dentario scolastico

 

In Svizzera, non esiste una normativa federale che promuova la salute orale e le cure dentarie degli allievi. Viceversa, in tutti i cantoni esistono leggi, ordinanze e decreti riguardanti il servizio dentario scolastico. In parte, il servizio dentario scolastico è affidato ai comuni, ma nella maggioranza dei cantoni esiste solo una normativa quadro. Sta quindi ai comuni, rispettivamente alle autorità scolastiche, occuparsi del servizio dentario scolastico.

Una visita di controllo annuale a ogni bambino è obbligatoria ed è sostenuta dai comuni. In molti cantoni non ci sono praticamente più dentisti scolastici che hanno concluso un contratto con i comuni per garantire i controlli annuali. In questi cantoni, i genitori dei bambini ricevono un buono per sottoporre i figli a tali controlli annuali presso un dentista di loro scelta, che fattura il proprio onorario direttamente al comune. Oggi, anche per gran parte dei bambini della scuola dell’infanzia è prevista una visita di controllo. Negli agglomerati urbani, invece, il servizio dentario scolastico è affidate anche alle cliniche dentarie.

Nella maggior parte dei cantoni, la profilassi nelle classi è parte integrante del servizio dentario scolastico. Generalmente, non esistono disposizioni che stabiliscano come debba essere organizzato questo servizio e a chi debba essere affidato l’incarico. Inizialmente se ne facevano carico le assistenti di profilassi impiegate dai cantoni e gli insegnanti. Oggi, nella maggior parte dei cantoni della Svizzera tedesca e del Ticino, questo compito è affidato alle operatrici di prevenzione dentaria (OPD).

Troverete ulteriori informazioni sul servizio dentario scolastico presso l’amministrazione comunale, la direzione del dipartimento della sanità e dell’educazione, la Società odontoiatri svizzera SSO e i medici dentisti cantonali.

Per ulteriori informazioni cliccate qui.

Λ [ ] stampare